Mandibola storta

Mandibola storta

Mandibola storta: scopri tutto quello che c’è da sapere su questo disturbo della bocca: le cause della condizione, i suoi sintomi e il modo in cui viene diagnosticata e trattata.

Una mandibola storta è data dalla mancata corrispondenza tra mascella e mandibola. Si tratta di una condizione dovuta a diversi fattori: dai disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM) e traumi a problemi dentali, come, ad esempio, la malocclusione.

Chi raddrizza la mandibola?

Chi si occupa di raddrizzare una mandibola storta è lo gnatologo. Si tratta di uno specialista che ha competenze specifiche per risolvere i problemi e le conseguenze di questo particolare disturbo. Tra le altre cose, si occupa di occlusione, ATM e riabilitazioni implanto-protesiche.

Mandibola storta cause

Sono molte le possibili cause di una mandibola storta, come ad esempio difetti congeniti, problemi legati allo sviluppo dei denti, da traumi o incidenti.

Disturbi dell’ATM

L’articolazione temporo-mandibolare (ATM) è la cerniera che collega la mascella e la mandibola. I disturbi che colpiscono questa parte della bocca sono spesso causa di mandibola e mascella storta. Capita che colpiscano persone che soffrono di problemi con l’articolazione, muscoli o legamenti circostanti.

Questo tipo di mascella irregolare può verificarsi a qualsiasi età, soprattutto per persone affette da osteoporosi o con bassa densità ossea.

I problemi dell’ATM possono essere causati da:

  • Artrite della mascella
  • Digrignare o serrare i denti (bruxismo)
  • Morso disallineato
  • Infortunio
  • Fatica
  • Lussazione dell’articolazione

I disturbi dell’ATM, inoltre, possono causare un’ampia gamma di sintomi, tra cui:

  • Dolore alla mascella e ai denti
  • Mal di testa e mal d’orecchi
  • Dolore alla spalla e al collo
  • Incapacità di aprire bene la bocca
  • Blocco della mandibola quando è aperta o chiusa
  • Schiocchi o clic durante la masticazione o il movimento della bocca
  • Ronzio nelle orecchie (tinnito)
  • Gonfiore del viso
  • Disallineamento della mascella superiore e inferiore
  • Trauma

Difetto di nascita

Molti casi di mandibola storta possono essere attribuiti a difetti congeniti che influenzano la simmetria del viso.

Tra questi c’è la microsomia emifacciale, che colpisce le ossa mascellari. Questo particolare disturbo porta irregolarità su uno (microsomia unilaterale) o su entrambi i lati del viso (microsomia bilaterale).

A seconda della gravità, la microsomia può causare:

  • Denti storti (inclinati rispetto al naso e alla bocca)
  • Il mento che indica su un lato
  • Altre asimmetrie nella parte inferiore del viso

I casi peggiori sono però quelli di microsomia bilaterale, che se non trattata può essere la causa di:

  • Apnea ostruttiva notturna (russamento e disturbi del sonno)
  • Sindrome di Pierre Robin (una grave sotto formazione della mandibola alla nascita)

Disallineamento dei denti

La mandibola storta, insieme a numerosi altri fattori, può anche essere causa di malocclusione, ovvero la mancata corrispondenza tra i denti superiori e inferiori.

Mandibola storta sintomi

Il disturbo della mandibola storta genera molti fastidiosi sintomi. In particolare, i più fastidiosi sono:

  • Dolore alle tempie
  • Mal di testa e/o dolore alle spalle e alla schiena
  • Clic, digrignamento o dolore alla mascella
  • Fischi, ronzii o schiocchi nelle orecchie
  • Oppressione e dolore alla mascella

Mandibola storta rimedi

La mandibola storta è un disturbo che deve essere trattato e curato. Come abbiamo visto, i problemi generati da questa condizione sono sia dal punto di vista estetico che salutare. In particolare, i casi sintomatici e più gravi della condizione richiedono un trattamento speciale.

Le opzioni di cura vanno dall’intervento chirurgico all’uso di apparecchi ortodontici e interventi per gestire il dolore.

Chirurgia

Per i casi più gravi, si usa la “chirurgia ortognatica”. Infatti, questa soluzione mira a rimodellare la parte superiore o inferiore della bocca per allineare correttamente il tutto. Solitamente, le principali tipologie di intervento chirurgico sono due:

  • Osteotomia mascellare: la rimozione chirurgica dell’osso. Si concentra sulla mascella superiore per correggere il morso aperto allineandolo con la mandibola
  • Osteotomia mandibolare: riservata ai casi più gravi. Lo scopo è posizionare indietro la mandibola storta in modo che si allinei correttamente con la mascella
  • Genioplastica: rimodella la mandibola per correggere eventuali storture. Dopo un intervento chirurgico, potrebbe servire un cablaggio temporaneo della mascella.

Spesso, si usano anche perni per sostenere la struttura e aiutare a correggere il disallineamento.

Mandibola storta apparecchio

Nei casi in cui la malocclusione causa la mandibola storta, l’ortodonzia e l’uso di apparecchi per la mascella storta possono correggere il problema. Infatti, tra i 18 mesi e i due anni, la pressione sui denti e sulla mascella promuove un allineamento più sano. Questi approcci possono includere:

  • Stecche: indossati sulle serie di denti superiori o inferiori e non rimovibili
  • Paradenti: aiutare con l’ATM e riposizionare la mascella
  • Apparecchi ortodontici: attacchi che spingono i denti nel corretto allineamento
  • Contenuti: allineatori trasparenti (come Invisalign)
  • Ponti: denti finti attaccati ai denti circostanti, per correggere il problema.

A volte gli apparecchi ortodontici sono un trattamento iniziale per correggere la mascella o la mandibola storta.

Successivamente, se non efficaci, si procede per un intervento chirurgico.

Contatta il Centro Medico CMA Clinic di Sesto San Giovanni (MI) se vuoi prenotare una visita per far valutare il tuo caso di mandibola storta.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy