Bolle in bocca

Bolle in bocca

Le bolle in bocca, o “afte“, sono un tipo di ulcera che si forma sulle gengive e sulle labbra.

In pratica, si tratta di bollicine dentro la bocca, solitamente di colore bianco. Ma possono essere molto fastidiose. A volte, chi ha queste ferite ha difficoltà persino a parlare e a mangiare.

Fortunatamente, però, l’afta non è una patologia grave. Di solito non serve nemmeno un trattamento specifico per curarla. Anzi sparisce da sola al massimo dopo due settimane. afte bocca

Tuttavia, leggendo questo articolo, troverai delle indicazioni più precise su come risolvere velocemente il fastidioso problema delle bolle nella bocca.

Che cos’è l’afta in bocca

Di solito, le bolle bianche in bocca sono delle piccolissime vesciche che compaiono sul labbro, le gengive o sul palato.

Normalmente ne esistono due tipi: semplici o complesse.

Le afte semplici possono comparire un massimo di 3-4 volte all’anno, per poi guarire dopo pochi giorni. Invece, le afte complesse si verificano più spesso nelle persone che le hanno avute in precedenza e vanno via con più difficoltà.

Chi soffre di bolle dentro la bocca?

Le vesciche in bocca possono comparire a chiunque.

Tuttavia, è molto più probabile che gli adolescenti soffrano di afta. In particolar modo, se sono ragazze. Alcuni esperti sostengono che ciò sia causato dei cambiamenti ormonali che si verificano in quel periodo.

Afte in bocca sintomi

I sintomi più comuni di una bocca con afte sono:

  • ferite dolorose 
  • sensazioni di bruciore o formicolio
  • piccole ulcere di colore bianco, giallo con il bordo rosso

In alcuni casi, anche se molto rari, le afte della bocca possono aggravarsi. Perciò, se dovesse capitarti, potresti soffrire di:

  • febbre
  • lentezza fisica
  • linfonodi ingrossati

Perché vengono le afte in bocca

Gli esperti non conoscono precisamente la causa principale delle afte in bocca. Ma hanno individuato una serie di fattori che possono agevolare la formazione di questo tipo di ulcere, come ad esempio:

  • stress
  • lesioni nella bocca
  • agrumi e altri alimenti acidi
  • ibuprofene e altri farmaci antinfiammatori non steroidei
  • apparecchi dentali

Alcune afte dolorosissime, invece, possono formarsi in seguito a complicazioni del sistema immunitario, come:

  • Lupus
  • La malattia di Behçet
  • Celiachia
  • Colite ulcerosa
  • Morbo di Crohn
  • AIDS 

Ma l’afta è contagiosa?

No. Se soffri di bolle in bocca non rischi di passarle a una persona a te vicino. Si tratta, infatti, di semplici ferite in bocca. Quindi, le afte non sono infettive.

Infatti, non è nemmeno un sintomo di una malattia sessualmente trasmissibile, anche se possono essere confuse con l’herpes.

Come curare le bolle in bocca velocemente

I rimedi per una bocca piena di afte dipendono da una serie di fattori. Come abbiamo già accennato in introduzione, non sempre questi trattamenti sono necessari. Infatti, molto spesso le ulcere orali spariscono da sole.

Ad esempio, se le ferite nella bocca dipendono da carenze nutritive, il tuo Medico potrebbe consigliarti alcuni integratori alimentari o cambi di dieta.

Invece, i trattamenti più tradizionali prevedono terapie di cura con collutori, antibiotici e unguenti che possono lenire gli effetti delle ferite.

Se l’afta nella bocca è peggiorata, allora potresti provare a farti cauterizzare la ferita. Tale operazione può rendere l’area sterile e accelerare il processo di guarigione.

Ma quanto dura un’afta?

Fortunatamente, le afte non durano molto. Di solito, anche senza una vera e propria cura, basta aspettare un massimo di due settimane. Dopodiché non dovresti più sentire alcun dolore nella tua bocca.

Come prevenire le bolle in bocca

Non esiste un vero e proprio modo per prevenire le afte dentro la bocca. Ma ci sono una serie di azioni che puoi fare per ridurre il rischio:

  • evita cibi salati, acidi e piccanti
  • pratica una buona igiene orale
  • colma le tue carenze nutrizionali
  • prova a ridurre al minimo lo stress, anche con la meditazione

In conclusione, le afte in bocca non sono un problema grave, fatto eccezione di qualche specifico caso.

Quindi puoi curarle con facilità o anche aspettare che spariscano da sole. Il nostro ultimo consiglio, comunque, è quello di chiamare il tuo Dentista di Fiducia, se il tuo problema con le bolle in bocca dovesse diventare più persistente e duraturo.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy